Il Classico Morgan


Sabato 16 luglio 2022 ore 21.00, Piazzale Repubblica – Castiglione delle Stiviere (MN)
“Il Classico Morgan” con Morgan, pianoforte e voce – Filarmonica dell’Opera Italiana “Bruno Bartoletti” –Valentino Corvino, direttore e violino solista

Cosa vuol dire “musica classica”? E cosa vuol dire musica “colta”?  Le separazioni che attribuiamo continuamente alla musica per incasellarla in definizioni e categorie valgono anche per chi quella musica l’ha creata? Quanta cultura popolare c’è nella musica di Mozart e quanto il popolo era legato alle arie di Verdi? Un brano “pop” può diventare un classico?  Morgan passa attraverso le epoche ed i generi musicali dimostrando che le definizioni non riescono a contenere la creatività musicale, che la divisione colto/popolare non esiste e che la materia della musica si rigenera continuamente attraverso il genio degli artisti senza alcun limite.  Da Bach e Vivaldi fino a Morgan, passando per Schubert, Bindi
e De André, un viaggio nelle intersezioni tra i linguaggi musicali, con continui cambi di prospettiva e riletture, anche grazie agli arrangiamenti orchestrati e diretti dal M° Valentino Corvino.

Ingresso a pagamento
Prevendita on line https://www.vivaticket.com/it/ticket/il-
classico-morgan/182785


Prezzi:
1° SETTORE :

BIGLIETTO INTERO : € 30,00

BIGLIETTO RIDOTTO : € 25,00 (Under 18 – disabili e n. 1 accompagnatore – Over 65)

BIGLIETTO GRATUITO : Under 12

2° SETTORE :

BIGLIETTO INTERO : € 25,00

BIGLIETTO RIDOTTO : € 20,00 (Under 18 – disabili e n. 1 accompagnatore – Over 65)

BIGLIETTO GRATUITO : Under 12

Biglietti acquistabili anche nel rivenditore Vivaticket più vicino. Puoi trovarlo nel link




Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi